Cerca per genere
Attori/registi più presenti

THE HUMAN CENTIPEDE (FIRST SEQUENCE)

All'interno del forum, per questo film:
The human centipede (First sequence)
Titolo originale:The human centipede (First sequence)
Dati:Anno: 2009Genere: horror (colore)
Regia:Tom Six
Cast:Dieter Laser, Ashley C. Williams, Ashlynn Yennie, Akihiro Kitamura, Andreas Leupold, Peter Blankenstein
Visite:1759
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 24
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 18/5/10 DAL BENEMERITO BRAINIAC POI DAVINOTTATO IL GIORNO 16/4/11


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Undying 22/1/12 17:36 - 3875 commenti

La depravazione umana, la non consapevolezza dell'"altro", l'agire in forza di distorte congetture mentali: Human centipede non te lo manda a dire, e maschera - dietro il volto di un convicente mad doctor (il physique du rôle Dieter Laser) - una non velata metàfora degli esperimenti nazisti, eseguiti nei lager di concentramento. Tom Six dirige un'opera sconcertante, lo fa in maniera seducente per i primi 45 minuti, poi si perde per mezz'ora e chiude il film in maniera sconsolante, opprimente, deprimente, malata, avvilita, estenuante, mortificante, oltraggiosa, scoraggiante... Empirico ** 1/2
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Puppigallo 12/1/11 9:15 - 4031 commenti

A tratti visivamente e psicologicamente disturbante. Sarebbe meglio non scontrarsi con la mente che ha partorito tale abominio, ma con una sua lucidità di base (il concetto di centipede funzionale utilizzando tre esseri umani collegati tra loro a formare un unico organismo...non anticipando come e con quali conseguenze...sorpresa!). Il personaggio del dottore folle è reso decisamente bene, grazie anche all'aspetto dello stesso (sembra il classico sciroccato nazista in vena di esperimenti). Ma anche le sue vittime si comportano come devono, specialmente l'asiatico (testa parlante). Film D.O.M.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scritta sulla lapide in giardino, che non promette già bene "Al mio caro tricane"; La spiegazione dell'operazione; Il finale (lei in mezzo ai due).
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Schramm 21/5/10 11:10 - 2090 commenti

Di paranormale stranezza e follia, cavalcato da un'atmosfera indecidibile (bad trip che corteggia il grottesco o divertissment che gela il riso?), geometrie, inquadrature e fotografia inusitate per il genere, un mad doctor con una faccia davvero mad che te la sogni di notte (Dieter Laser presta al ruolo anche tutta l'anima, mica solo il corpo), un finale senza pietà senza speranza senza spiragli e senza respiro (e vivaddio avulso al sequel: cosa chiedere di più? A cercar peli nel tuorlo, l'idea centrale è sacrificata da un f/x aborracciato che ammortizza tutto il potenziale disgusto e disagio.
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Daniela 1/2/11 13:35 - 7004 commenti

Visto da un paio di mesi, incapace di commentarlo senza riprovare nausea... eppure confesso di aver subito il fascino di altri film "devianti" non meno crudeli e perversi. Qui però non c'è neppure un filo d'ironia oppure un alibi estetico cui attaccarsi, sia pure pretestuosamente, come una ciambella nel naufragio della ragione. So che è sbagliato, eppure mi è venuto da pensare che mostruoso non fosse solo il personaggio del mad-doctor, ma anche il soggettista che ha partorito una idea simile. Nel pallinare, valuto la realizzazione, buona, e l'impressionante prova di Laser.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Dieter Laser, una faccia da incubo che non si dimentica facilmente .
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Capannelle 17/12/11 12:42 - 3379 commenti

Idea balzana e illuminante ma sviluppo solo in parte buono. La parte migliore è il pre-operazione e la verifica del processo nutritivo. Il resto rappresenta più un'occasione sprecata. Certo, la perfidia del dottore e l'atmosfera di base fuzionano, anche senza ricorrere alle classiche riprese notturne e litri di sangue. La regia è capace e si concede qualche punta di humour nero niente male, però l'effetto paura-disgusto svanisce col tempo. 2 e mezzo.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Brainiac 18/5/10 13:25 - 1081 commenti

Il "numero della bestia" di Tom Six è incarnato dal comune millepiede, che nelle tortuose fantasie del terrifico (super)mad-Dr.Heiter (un Dieter Laser con una faccia di quelle che non si dimenticano) è costituito da tre umani incollati l'uno alle terga dell'altro. Sì, avete letto bene, operati per combaciare in un grottesco viluppo di bocche e sederi con tutte (per usare un eufemismo) le ripugnanti conseguenze di deperimento dello stile alimentare. Un'idea così malata non poteva che partorire un mostriciattolo indisponente, ma di certo non è il coraggio che difetta a questo miriapode-umano.
I gusti di Brainiac (Commedia - Gangster - Horror)

Stubby 30/1/11 15:44 - 1147 commenti

Pellicola malata e contorta: non so se sia più devastante l'idea malsana e fuori di testa dello sceneggiatore oppure l'interpretazione assolutamente da applausi di Dieter Laser nella parte del dottor seminazista (fosse per me gli darei un Oscar). Pur non facendo vedere sequenze ultra gore (il budget sarà stato usato tutto per l'affitto della villa) il film convince grazie al suo interprete principale ma anche all'atmosfera raccapricciante che Six riesce a ricreare.
I gusti di Stubby (Azione - Horror - Western)

Redeyes 3/6/14 19:16 - 1929 commenti

Dopo i primi momenti pregni di luoghi comuni (vedi l'auto e il bosco) si parte a carburare col vecchio pervertito fino a scivolare in una sorta di isola "felice", quasi in una Bariloche d'Europa. Il nazi-doctor nel suo regno è principe e con la sua follia cattura ogni attenzione. Dopo un'eccellente prima parte l'effetto novità va un po' scemando, evidenziando i limiti della sceneggiatura e ci si avvia a un finale non all'altezza delle premesse. Estremo.
I gusti di Redeyes (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Mco 20/6/10 23:43 - 1908 commenti

Un film che bene o male disturba, a partire dalla faccia del protagonista, capace di regalare sani momenti di brivido durante e dopo la visione. Follia pura il progetto "unificante" (ma già i tre suoi dolci cani...) e tremenda la claustrofobica atmosfera tutto interni e piscina. Sicuramente non un capolavoro ma una di quelle pellicole che non passano inosservate.
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Supercruel 23/5/10 21:39 - 498 commenti

L'idea alla base del film è davvero estrema, bizzarra, ai limiti della baracconata. A reggere l'intera operazione un mad doctor con le fattezze spigolose e inquietanti di Dieter Laser, alle prese con una recitazione nervosa, molto efficace. Non c'è granchè abbondanza di sagnue ma un paio di scene sono piuttosto forti e nauseanti. La sceneggiatura - purtroppo - non è molto solida, anzi, alcuni snodi narrativi sono deboli e scritti maluccio. Nonostante questo, lo spunto è talmente delirante che il lavoro di Tom Six merita la visione.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il primo segmento chiede scusa ma... gli scappa... terribile.
I gusti di Supercruel (Azione - Fantascienza - Horror)

Pol 19/4/11 16:52 - 589 commenti

Letto il soggetto mi accingevo a godermi una bizzarra trashata. Meno male che a volte le aspettative vengono deluse... Claustrofobico, angosciante, addirittura elegante, l'atmosfera è tesa e malata pur quasi rinunciando agli sfx. Se ciò è possibile è grazie soprattutto ad un Dieter Laser che si carica il film sulle spalle, dando vita ad un mad doctor memorabile. Ok, la sceneggiatura non si fa scrupolo di usare qualche classico espediente horror un po' trito, ma non è il caso di fare i pignoli.
I gusti di Pol (Comico - Gangster - Thriller)

Giapo 30/7/17 10:16 - 219 commenti

Non so come abbia fatto a conquistarmi, questo film così perverso e disturbante. Forse grazie alla recitazione genuinamente folle e terrorizzante di Laser, o forse per il senso di terrore trasmesso in modo così autentico dalle sventurate vittime di turno. O magari solo per il compiacimento di vedere finalmente qualcuno che ha il coraggio di osare veramente, di polverizzare i cliché così diffusamente abusati nel cinema horror. Grazie Six, sei tanto malato ma grazie.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'autocompiacimento allo specchio del dottore al termine dell'intervento.
I gusti di Giapo (Gangster - Horror - Thriller)

Pinhead80 21/3/16 18:35 - 2969 commenti

Parte come uno dei tanti horror che vedono due sprovvedute ragazze infilarsi nei pasticci perché decidono di perdersi con la loro auto nel nulla e arriva al delirio totale in nome del centipede umano. Dieter Laser sembra essere nato per interpretare un film del genere (anche somaticamente) e il resto del cast non può che inchinarsi (letteralmente) ai suoi piedi. Nonostante la trama dai risvolti scioccanti il livello di gore è a livelli accettabili, cosa più che apprezzabile per un film con queste premesse. Non sarà così nei seguiti.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il finale.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Mickes2 24/5/11 19:48 - 1550 commenti

I primi 25 minuti sono totalmente campati per aria, banali, le attrici girano del tutto a vuoto e sono piuttosto impacciate. Detto ciò, l'atmosfera che Tom six riesce ad imprimere al film (anche grazie alla prova dell'ispiratissimo Dieter Laser) è di quelle che si ricordano. Molto buono l'aspetto formale con regia e fotografia forse fin troppo ricercate; ma, se metti in scena un'idea così intrigante, perversa e deviata, perché non darci dentro con gli effetti speciali? È un film non riuscito per questo apparente secondario motivo. **!
I gusti di Mickes2 (Erotico - Fantastico - Western)

Dusso 5/6/15 10:29 - 1518 commenti

Visto con un gruppo di amici, il che ha contribuito a espandere tra noi l'ilarità dovuta a certe scene... pensavo comunque peggio in termini di splatter, per esempio. La scelta del dottore (Dieter Laser) partorisce uno dei personaggi più inquietanti apparsi sugli schermi e il film, per quel che vuole raccontare, risulta largamente "trash" (dialoghi e alcuni attori sono comuqnue di bassissimo livello); per il resto sono curioso di vedere i due seguiti.
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Greymouser 20/5/10 0:25 - 1441 commenti

Sicuramente, un film concepito da una mente disturbata assai: l'idea di base è talmente disgustosa da far passare in secondo piano tutti gli altri elementi, ovvero il fatto che si tratta in fondo di una pellicola ben realizzata dal punto di vista tecnico, con una linea narrativa lineare e un chirurgo psicopatico da premio nobel per la devianza mentale. Onestamente, disturba non poco, ed è difficile stabilire se sia un pregio registico o l'effetto del senso di nausea...
I gusti di Greymouser (Fantastico - Horror - Thriller)

Pumpkh75 18/8/15 17:09 - 1043 commenti

L’assunto di fondo è folle, disgustoso, malato... ma è proprio e sopratutto quel senso di malsano vojeurismo che ti tiene incollato allo schermo a rendere lo stomachevole centipede l’unico vero motivo di visione del film, anche perché di passaggi atti a diluire una esile narrazione ce ne sono e non pochi. La bravura di Six sta nell’essere scaltramente coraggioso, quella di Laser di riempire di trasudante disagio gli oscuri e gelidi antri della sceneggiatura. Cinema concettualmente estremo, ben fatto ma non memorabile.
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)

Mdmaster 9/9/10 9:01 - 802 commenti

Film portato avanti quasi esclusivamente dall'idea grottesca e ripugnante del centipede umano e dall'espressione divina di Dieter Laser. Ma Tom Six decide di non aggiungere altro, né sfruttare in maniera estrema l'idea, né farne qualcosa di prettamente surreale. Human Centipede rimane in un limbo tra il fare cassa per l'idea ripugnante e cercare un'identità più artistica e meno improntata al puro shock value. Piuttosto dimenticabile alla fine, strano a dirsi.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il momento di orrenda realizzazione del personaggio giapponese.
I gusti di Mdmaster (Avventura - Drammatico - Horror)

Lupoprezzo 11/4/11 23:44 - 635 commenti

Horror abbastanza singolare, diretto da Tom Six in maniera inusuale e che presenta un cattivone dai tratti somatici inquietanti veramente indovinato. L'interessante idea di fondo però non viene sublimata dagli effetti speciali, rimanendo purtroppo a metà strada, non riuscendo a coinvolgere del tutto lo spettatore. La sensazione che resta è quella di un film limitato che non sfrutta appieno tutte le sue potenzialità. Discreto.
I gusti di Lupoprezzo (Horror - Poliziesco - Western)

Kanon 23/5/10 16:31 - 565 commenti

Spietato e cinico, il dott. matto in questione è la principale attrattiva di questo modesto horror: una faccia che non si dimentica tanto presto. Per il resto c'è poco da godere. Gli amanti delle nefandezze con annessi tripudi di f/x rimarranno un poco delusi perché poco è dato vedere (agli occhi, ma all'immaginazione...). Senza senso, senza compiacimento, senza troppo mordente. Ben fatto, curato, recitato, ma basta questo? Per me no. Rimarrà uno dei migliori trash horror del decennio. Non è poco.
I gusti di Kanon (Commedia - Fantascienza - Thriller)

Jurgen77 23/3/16 15:13 - 554 commenti

Opera estrema e delirante di Tom Six. Partendo da un'idea malata di "mad doctor" interpretato dal raggelante Dieter Laser, il film di sviluppa su atmosfere malate, perverse e inquietanti. C'è più "soffuso" che visto, ma il tutto è comunque spiazzante e maligno agli occhi dello spettatore. Con ben due sequel di altalenante fattura...
I gusti di Jurgen77 (Fantascienza - Guerra - Horror)

Ghirlanda 23/5/10 16:35 - 58 commenti

Il sempiterno personaggio dello scienziato pazzo rivive, in questo film ipergrottesco (per non usare la parola disgustoso) nei panni del dottor Heiter. Il super(uomo) chirurgo rapisce i malcapitati di turno per coinvolgerli in un folle esperimento. Il concetto alla base della trama è forte e nauseante ma la pellicola è debole in quanto a tensione e sbocchi narrativi (il momento più agognato, l'operazione, passa quasi indolore). Dieter Laser però incute timore e resta impresso nella memoria per follia e per l'abbigliamento trendy.
I gusti di Ghirlanda (Fantascienza - Horror - Teatro)

Megatone 20/5/10 6:21 - 56 commenti

Tanto geniale quanto assurdo. Bisogna sospendere la credulità e forse lobotomizzarsi, per accettare tutto quello che avviene. Fortunatamente non si giocano le basse carte del torture porn ma ugualmente in alcuni punti si tirano dei colpi al basso ventre che fanno divincolare sulla sedia. L'interpretazione di Dieter Laser è il fulcro di un film glaciale quanto iper macabro, allucinato e grottesco. Seguendo lo schema del mad doctor: un incontro tra Waters (C) e Cronenberg (A) passando per Lucker (B). Non è un capolavoro, ma va visto.
I gusti di Megatone (Fantascienza - Fantastico - Horror)

Otis 9/6/10 2:03 - 40 commenti

Film veramente malato e disgustoso, come lo è il medico psicopatico che esegue l'operazione di congiungimento dei corpi. Tecnicamente lascia a desiderare sotto tutti gli aspetti ed anche la recitazione non convince a parte quella dello psicopatico, la cui faccia non di dimentica. Le nefandezze peggiori vengono solo lasciate immaginare, ma colpiscono comunque. Buona la sceneggiatura se tralasciamo il primo quarto d'ora, banale in modo sconcertante. Buon intrattenimento, ma poco di più.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Nutrila! Nutrila!
I gusti di Otis (Fantascienza - Horror - Western)