Cerca per genere
Attori/registi più presenti

L'IMPERO PROIBITO

All'interno del forum, per questo film:
L'impero proibito
Titolo originale:The Forbidden Kingdom
Dati:Anno: 2008Genere: arti marziali (colore)
Regia:Rob Minkoff
Cast:Jackie Chan, Jet Li, Michael Angarano, Yifei Liu, Collin Chou, Bingbing Li, Morgan Benoit
Note:Aka "Il regno proibito". Durante la pre-produzione, il titolo del film era "The J & J Project", riferito alla collaborazione tra Jackie Chan e Jet Li. Nonostante alcuni personaggi del film siano ripresi dal classico della letteratura cinese "Viaggio in Occidente", la sceneggiatura firmata da John Fusco non è un adattamento del racconto.
Visite:486
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 13/1/10 DAL BENEMERITO MANOWAR79

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 9/6/11 5:50 - 9796 commenti

Sa troppo di operazione concepita "a tavolino" questo film di Rob Minkoff (che unisce il genere arti marziali con il fantasy) per essere davvero coinvolgente. L'idea vincente sulla carta è l'incontro tra le star orientali Li e Chan ma i due attori giocano evidentemente al risparmio e in genere tutto il film è una soporosa riproposizione dei luoghi comuni del genere (con una trama pochissimo interessante) per di più con uno dei protagonisti (Angarano) clamorosamente inadatto.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Rambo90 31/7/10 1:16 - 4930 commenti

Divertente avventura che riunisce i due più grandi artisti di arti marziali del momento per la prima volta: Chan e Li interagiscono alla perfezione (anche se ha più spazio il primo) e le scene d'azione sono ben orchestrate. La storia è abbastanza originale e anche il resto del cast è in parte: Angarano ha la tipica faccia da nerd che non guasta in questa occasione. Da vedere perché è divertimento puro per i fan del cinema d'azione.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Luchi78 18/4/12 15:03 - 1516 commenti

Film che vorrebbe essere un omaggio epico agli artisti delle arti marziali nel cinema, ma che si rivela essere una noiosa storiella condita con scenari da favola e scontri oltre ogni umana possibilità tra guerrieri orientali d'altri tempi. Dopo il primo impatto offerto dagli speciali effetti visivi, il tutto si esaurisce in una trama insulsa, senza destare più il minimo interesse. Bocciato.
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Greymouser 6/6/11 14:58 - 1442 commenti

La trama è un polpettone osceno e indigesto di pseudo-epopea fantasy, che strappa diversi sbadigli nel corso della visione, anche per l'invadenza di citazioni palesi (per es. da La storia infinita) e siparietti sdolcinati. Si spererebbe nella presenza carismatica di due tipi del calibro di Jackie Chan e Jet Li, ma anche sotto l'aspetto marziale si resta delusi dai combattimenti troppo barocchi e irrealistici, da cartone animato. Fra l'altro il protagonista principale è un giovanotto che non sa nè recitare nè combattere. Serve dire altro?
I gusti di Greymouser (Fantastico - Horror - Thriller)

Manowar79 13/1/10 16:56 - 309 commenti

Finalmente, tra i tanti omaggi al cinema degli anni 80, ecco un film che ne recupera davvero lo spirito, quella voglia di immergersi in realtà fantastiche, senza prendersi troppo sul serio: ricordiamo Labyrinth, Ritorno al futuro, La storia infinita e, perché no, pure i mitici Goonies! Qui il "goonie" di turno è catapultato in un Oriente immaginario fatto di magia e kung fu. Imperdibile l'incontro tra la coreografia vecchio stile (Chan) e le recenti acrobazie digitali de La Tigre e il Dragone e di Hero (Li). Jet Li superlativo nel ruolo del noto Monkey.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'entrata in scena di Jackie Chan: un momento per veri nostalgici!
I gusti di Manowar79 (Commedia - Fantascienza - Horror)

Yamagong 5/2/13 0:42 - 274 commenti

Forse l'unica cosa che si salva di questo Impero proibito è il comparto visivo: fotografia accesa e vivace, scenografie e costumi più che credibili. Purtroppo i film non si fanno soltanto con l'attenzione per l'immagine; e così ci troviamo di fronte a una risibile bambocciata, ricolma di assurdità a non finire. Cercasse almeno di essere un po' autoironico, di rubacchiare qualcosa dall'immaginario pop odierno... macchè! Arriva perfino ad auto-attribuirsi delle velleità artistiche! Irritante e stucchevole. Se scoppierete a ridere nell'assistere a come si conclude il combattimento finale siete più che perdonati!
I gusti di Yamagong (Animazione - Commedia - Drammatico)