Cerca per genere
Attori/registi più presenti

JACK LO SQUARTATORE

All'interno del forum, per questo film:
Jack lo Squartatore
Titolo originale:Jack the Ripper
Dati:Anno: 1959Genere: thriller (bianco e nero)
Regia:Robert S. Baker, Monty Berman
Cast:Lee Patterson, Eddie Byrne, Betty Mc Dowall, Ewen Solon, John Le Mesurier, Barbara Burke, Anne Sharp, Denis Shaw, Jack Allen, Jane Taylor
Visite:310
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 29/10/09 DAL BENEMERITO CIAVAZZARO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Undying 2/12/09 10:54 - 3971 commenti

Tema ormai logoro, già negli anni Sessanta, anche se in seguito più volte riaffrontato. Jack lo squartatore è, in questa circostanza, realizzato con l'escamotage di inserire, nel plot, un detective americano al fine di rendere appetibile, al mercato statunitense, la pellicola. Fù un clamoroso flop al botteghino e, in parte, a buon merito. La lungaggine dei dialoghi, la banale conclusione (sull'identità del fantomatico Jack) e nel complesso la scialba regia non riescono a farsi da parte. A nulla serve qualche suggestiva immagine, per risollevare l'interesse verso un prodotto mediocre e inutile.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Il Gobbo 24/1/12 10:50 - 2993 commenti

C'è uno scioglimento del mistero, non particolarmente inventivo, ma non è questo il punto. Come sempre nelle produzioni Baker & Berman ciò che rileva è l'immersione di tutto il film in un'atmosfera di sordidezza, di degrado morale, di malattia, che impregna letteralmente, come l'umidità, ambienti, vestiti, personaggi. Efficace, senza raggiungere le vette del Sangue del vampiro o delle Iene di Edimburgo.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Ciavazzaro 29/10/09 12:31 - 4633 commenti

Buona versione dei delitti dello squartatore a Londra. Berman e Baker dirigono in modo professionale e offrono una stupenda fotografia in bianco e ner. Da citare il sanguinoso finale a colori. Professionale il cast, buona tensione. Consigliato.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La morte dello squartatore, sei tu Mary Clarke?
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Rufus68 4/2/18 20:54 - 1538 commenti

Un film evidentemente pensato per le platee internazionali (non solo inglesi, quindi). Lo testimonia il finale, all'americana, con inseguimento finale, il belloccio d'oltreoceano e, soprattutto, la definitiva soluzione del caso, a preterire ogni forma di mistero e allusività (anzi, la causa psicologica degli omicidi appare molto banale). D'altra parte occorre riconoscere che la confezione è più che dignitosa, così come tutto il comparto dei protagonisti. Londra brumosa come d'occasione. Bel bianco e nero.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Von Leppe 9/11/15 20:05 - 836 commenti

C'è un poliziotto americano dal taglio alla Elvis che porta una certa aria di modernità nella vecchia Londra, ma per fortuna non disturba troppo l'atmosfera di questa pellicola dalla brumosa fotografia in bianco e nero. I delitti sono ben girati, dalle inquadrature che diventano oblique. Essendo, a quanto pare, il primo film interamente dedicato a Jack lo squartatore non è male ed è quello che anticipa come struttura della trama i vari adattamenti successivi dedicati al celebre assassino inglese.
I gusti di Von Leppe (Giallo - Horror - Thriller)

Casinista 7/7/11 22:25 - 39 commenti

Prima trasposizione cinematografica legata ai delitti del più famoso serial killer della storia. Degni di nota la fotografia e l'inquadratura obliqua nei momenti in cui lo squilibrato assale la vittima di turno. I dialoghi non mostrano particolare incisività, ma nel complesso è un film che si lascia vedere.
I gusti di Casinista (Horror - Poliziesco - Thriller)