Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA VENDETTA DI HALLOWEEN

All'interno del forum, per questo film:
La vendetta di Halloween
Titolo originale:Trick'r Treat
Dati:Anno: 2008Genere: horror (colore)
Regia:[5e] Michael Dougherty
Cast:Anna Paquin, Brian Cox, Dylan Baker, Rochelle Aytes, Quinn Lord, Lauren Lee Smith, Moneca Delain, Tahmoh Penikett, Brett Kelly, Britt McKillip
Note:Aka "Trick or treat".
Visite:888
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 16
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/10/09 DAL BENEMERITO BRAINIAC

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Undying 20/8/16 1:42 - 3875 commenti

Sull'onda della narrazione à la Tarantino si muove un prodotto molto ben confezionato ma totalmente privo di spessore a causa di storie mal sceneggiate con prevalenza narrativa black humor che non si capisce bene a chi sarebbe indirizzata: fuori tono, completamente, il reparto splatter con impostazione di pellicola evidentemente per teenagers. Ok, l'episodio con il mostriciattolo alieno travestito da Jack-o-lantern vale la visione, ma tutto il resto è sperpero di capitale, in grado di generare noia. Sopravvalutato a suo tempo, oggi dimenticato.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Schramm 2/11/09 13:45 - 2090 commenti

Se l'horror a episodi deve davvero ripartire da qui stiamo davvero ibernati. Che farsene in un horror di una techné ineccepibile e di una forma da capogiro quando questa fa le scarpe di cemento alla sostanza e non riesci a coniugarla ai meccanismi più elementari e grezzi della paura e sia spasso che brividini latitano? Se il carattere è anodino, la tensione metri e metri sotto i livelli marini e la pochezza di idee sovrastante, meglio una sana inettitudine e una beata sporcizia. Il buon vecchio Creepshow, purtroppo, non ha fatto scuola, e a dispetto dei suoi 25 anni, per cattiveria e portata sperimentale - visiva come contenutistica - sta sopra di cieli e cieli a specchietti per le allodole simili.
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Cotola 9/2/17 23:05 - 6601 commenti

Simpatica pellicola horror ad episodi, tutti ambientati durante la festa di Halloween. Qui la qualità è abbastanza omogenea: non ce n'è uno che svetta particolarmente sugli altri, ma non c'è nemmeno la ciofeca inguardabile. Qualche trovata non manca, così come la ghignata cattivella. Niente di che, sia chiaro: ma ben confezionato e fruibile per chi vuole divertirsi un po' passando novanta minuti senza pretese.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 4/5/11 7:44 - 7006 commenti

5 storie che si intrecciano nella notte di Halloween: coppietta che sta per essere s-coppiata, preside serial killer ma anche babbo premuroso, cappuccetto rosso ben deciso a perdere la verginità, fantasmi di bimbi morti, vecchio che detesta le zucche e ne è a sua volta perseguitato. Confezione molto elegante, raccordi stilosi per un film che cerca di rinnovare i fasti di Creepshow nell'unire horror ed ironia. La seconda non manca, mentre di orrifico c'è ben poco. Molta forma e poca sostanza? Forse sì, comunque spettacolo gradevole

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Molto carino Jack-o-lantern che, nonostante l'aspetto non proprio rassicurante sotto il sacco, riesce a suscitare tenerezza .
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Brainiac 28/10/09 20:42 - 1081 commenti

"Trick'r'treat" è strutturato narrativamente come l'intreccio di quattro macabre storie connesse tra di loro. Una sorta di Pulp fiction ambientato durante la notte delle streghe in cui non marcano visita licantropi, serial killer ed il patetico (nell'accezione emozionale del termine) mostriciattolo Jack-o-lantern, che "forse già conoscerete" per l'omonima graphic novel. Lo stile è comico -barra- surreale, ma il ritmo latita fino al finale risolutore che riaccende l'interesse per un film inverosimile. Begli effetti stile patinato-andante, ma le viscere sono rilassate come dopo una bella tisana
I gusti di Brainiac (Commedia - Gangster - Horror)

Mco 3/12/10 13:02 - 1908 commenti

Horror a episodi, con le varie storie che si intrecciano in un gioco di incastri piacevolmente rappresentato. Tra serial killer, lupi mannari e mostriciattoli pare di essere tornati indietro nel tempo, alle cupe e seriose arie degli orroretti anni ottanta. Sicuramente un bel film, anche se non il capolavoro come molti lo hanno descritto.
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Belfagor 8/10/12 17:23 - 2531 commenti

Cinque storie s'intrecciano nella notte di Halloween, legate dalla presenza di un piccolo vendicatore mascherato. Narrativamente ben costruito e pulito dal punto di vista formale, è un buon tentativo di rivitalizzare l'horror a episodi, ormai caduto nel dimenticatoio. Il film non offre troppi spaventi e non tutte le storie coinvolgono allo stesso modo (la festa delle ragazze è fin troppo dispersiva), ma nel complesso è la pellicola ideale per la notte delle streghe, visto che permette di esorcizzare la paura e divertirsi.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il flashback dell'autobus; Il piccolo Jack-O'-Lantern, carino e mostruoso allo stesso tempo; "Non dimenticare di aiutarmi con gli occhi".
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Dusso 31/10/14 19:36 - 1518 commenti

Episodi intrecciati e su diverso piano temporale, ma questo horror da vedere esclusivamente ad Halloween risulta inconsistente, con una sceneggiatura che ne indovina ben poche finendo per scontentare tutti con episodi scadenti e male amalgamati. Meglio lasciar perdere.
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Greymouser 20/2/11 14:39 - 1441 commenti

Varie storie horror ad incastro sul tema di Halloween, per un film confezionato con cura, ben fotografato e sceneggiato, scorrevole, ma inerte sul piano della tensione e del ritmo, anche perchè l'impianto complessivo è troppo indeciso fra il tentativo di spaventare sul serio e quello di far sorridere con situazioni da comedy. Anche simpatico, insomma, ma non lascia il minimo segno sui nervi e sull'immaginario dello spettatore.
I gusti di Greymouser (Fantastico - Horror - Thriller)

Tomastich 9/12/09 11:05 - 1168 commenti

Tentativo ambizioso di riportare in auge l'horror ad episodi in formato halloweeniano. Gli anni '80 a cui si dovrebbero teoricamente rifare questi episodi sono lontani anni luce, però qualcosina da salvare c'è: ad esempio alcune scelte "poetiche" che però vanno in senso opposto al genere che imperava negli anni '80. Comunque guardabile.
I gusti di Tomastich (Animali assassini - Horror - Thriller)

Pumpkh75 22/6/13 20:03 - 1044 commenti

Siamo a Ognissanti e quindi è d’obbligo un’apertura iniziale alla Michael Myers, ma poi lo scrigno si apre e mostra il suo tesoro: una serie di episodi incastrati tra loro, auto-citazionisti, girati con gusto non indifferente ma specialmente genuinamente divertenti. Il frammento con il bus nella scarpata è il migliore (il piccolo demone incappucciato, munito di lecca-lecca omicida, è diventato un mio idolo). Dopo essere cresciuto a pane e Creepshow, finalmente un emulo convincente nei toni e nella sostanza, anche se non paritario.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Lo "spogliarello" durante la festa nel bosco.
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)

Jena 25/3/17 13:52 - 818 commenti

Il modello sarebbe Creepshow, ma non mi ha convinto del tutto. Il punto è che Dougherty sembra più interessato allo splendido impianto scenografico che non alla forza delle singole storie. Così abbiamo un profluvio un po' alla Tim Burton di zucche nelle più più svariate forme e tipologie, maschere, case decrepite, nebbioline, location orrorifiche e via dicendo, ma le storielle lasciano il tempo che trovano. Alla fine l'operazione sembra un po' freddina e fa rimpiangere il calore caciarone dei Creepshow. Bene Dylan Baker e Brian Cox.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La trasformazione licantropica delle donzelle; I bambini zombi nel lago.
I gusti di Jena (Fantascienza - Fantastico - Horror)

Mdmaster 25/9/10 23:56 - 802 commenti

Dougherty è riuscito a mettere su un film a episodi davvero solido, condito da buoni effetti speciali, storie non proprio banali (vedere i bambini con lo scuolabus) e un cast solido. A differenza degli ignobili seguiti, se così possiamo chiamarli, di Creepshow, Trick'r'Treat è a pieno titolo un film horror: spaventa, a tratti inorridisce ma diverte sempre e comunque. È certo lungi dall'essere un titolo perfetto, alcune storie non girano granchè (le mannare? uhm...), ma comunque nel desolante panorama horror moderno è oro.
I gusti di Mdmaster (Avventura - Drammatico - Horror)

Lupoprezzo 18/2/11 20:16 - 635 commenti

Michael Dougherty è attento più alla forma che alla sostanza, confezionando un prodotto leccato, senza sbavature degne di nota, ma a conti fatti privo di qualunque tensione ed emozione (fatta eccezione forse per il buon incipit). Tra figone mannare, mostriciattoli di zucca e fantasmi ritardati e ritardatari il film non va oltre l'intrattenimento per ragazzini ricordandoci che Halloween, in fondo, è una festa... Ben fatto ma innocuo.
I gusti di Lupoprezzo (Horror - Poliziesco - Western)

Corinne 2/4/12 23:57 - 372 commenti

Mi ha ricordato certi film alla Creepshow o I racconti della cripta. Horror puro, con contaminazioni ironiche, perfetto appunto per la Notte di Halloween, d'intrattenimento leggero. Qui tensione e paura non sono a livelli particolarmente apprezzabili (tranne nell'episodio del bimbo-zucca) e l'episodio delle licantrope poteva benissimo essere evitato, ma l'atmosfera da fumetto dell'orrore e una certa cura nei dettagli rendono il risultato finale tutt'altro che disprezzabile. Azzeccata la storia dello scuolabus, scontata ma tetra al punto giusto.
I gusti di Corinne (Giallo - Horror - Thriller)

Manowar79 30/12/09 1:42 - 309 commenti

Delizioso tentativo di riesumare l'antico concetto di teenage-horror, ovvero quei film da vedere con gli amici, tra una battuta e l'altra, per passare un paio d'ore in allegria. Eppure qui tutto è di ottima fattura, dalla fotografia a certi colpi di scena veramente notevoli. Se cercate titoli d'autore, inquietanti e comunicativi, è meglio che vi orientiate altrove: Trick'r Treat è qui per ricordarci che Halloween è innanzi tutto una festa, al di là delle celeberrime gesta di Michael Myers e come tale va celebrato, persino al cinema. Riuscito!
I gusti di Manowar79 (Commedia - Fantascienza - Horror)