Cerca per genere
Attori/registi più presenti

CHINA AND SEX - CINA E SESSO

All'interno del forum, per questo film:
China and Sex - Cina e sesso
Dati:Anno: 1994Genere: erotico (colore)
Regia:Robert Yip (Aristide Massaccesi)
Cast:Marc Gosįlvez, Nongkok Kok, Lora Luna, Lim Yao, Chin Yong, Li Yu
Note:Aka: "China and Sex". Musiche di Piero Montanari. Terza pellicola, dopo I racconti della camera rossa e Chinese Kamasutra, di una serie erotica con taglio "orientale" (composta da 5 pellicole) cui fan seguito: "Il labirinto dei sensi"; "La casa del piacere".
Visite:1724
MEDIA UTENTI: N° COMMENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 16/5/09 DAL BENEMERITO UNDYING

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Undying
  • Inaccettabile vaccata! a detta di:
    Panza


ORDINA COMMENTI PER:

Undying 16/5/09 20:41 - 3973 commenti

Ricco cinese, frequentatore di varie "case del piacere", rimane folgorato dall'incontro con la sensuale danzatrice Tama. La ragazza evita, umiliandolo, l'uomo sino a spingerlo nel Giardino dei Supplizi, luogo d'iniziazione al piacere/dolore composto da ben quattro camere segrete. Audace erotico d'impianto orientale diretto da Joe D'Amato con certa convinzione. "L'angelo del piacere" (tale a seguito di una evirazione) rappresenta uno dei monenti ascrivibili all'erotismo con sfondo macabro tipici della produzione massaccesiana. Convincente la ricostruzione degli scenari (interni ed esterni).
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Panza 6/7/14 21:28 - 782 commenti

Se gią Chinese kamasutra non era cosģ convincente, quest'altra capatina orientale della Filmirage convince ancora meno. Č proprio quell'aria seria dell'impianto narrativo a rovinare il film, che non riesce a intrappolare lo spettatore in quell'aria disincantata e pacifica tipica del mondo orientale. Qui invece pure l'idea della stanza delle torture e del piacere diventa supponente e noiosa, come del resto tutto il film con la protagonista "profumiera", particolarmente antipatica. D'Amato cita in una scena Papaya dei Caraibi: avrete capito...
I gusti di Panza (Commedia - Drammatico - Poliziesco)