Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LE SEI MOGLI DI BARBABLù

All'interno del forum, per questo film:
Le sei mogli di Barbablù
Dati:Anno: 1950Genere: commedia (bianco e nero)
Regia:Carlo Ludovico Bragaglia
Cast:Totò, Mario Castellani, Isa Barzizza, Tino Buazzelli, Carlo Ninchi, Luigi Pavese, Sofia Lazzaro (Sophia Loren), Silva Fazi, Marcella Rovena
Note:Aka "Le 6 mogli di Barbablu".
Visite:656
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Rambo90 2/11/17 16:12 - 4926 commenti

Totò coinvolto in una simpatica avventura che ricorda quasi le incursioni horror parodistiche di Gianni e Pinotto. Questa commistione tra la comicità a suon di storpiature e giochi di parole del grande attore e l'atmosfera lugubre e misteriosa mi ha sempre colpito e affascinato. Si ride spesso e l'ambientazione della seconda parte nelle segrete del castello è riuscita. Ottimo l'apporto di grandi caratteristi come Buazzelli, i "soliti" Castellani e Pavese, un Ninchi splendidamente in parte. Buono.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Minitina80 12/11/16 7:48 - 1328 commenti

Da Barbablù a Sherlock Holmes, Totò le attraversa tutte utilizzando le risorse della maschera che lo ha reso celebre, soprattutto i giochi di parole e le movenze da marionetta. Nell’ultima parte si aggiunge un retrogusto horror-gotico, edulcorato e parodiato, ma pur sempre inusuale per Totò. Tutt’attorno c’è tanto mestiere, dai validi comprimari a una regia lesta. La storiella, però, è piuttosto esile e in più frangenti soffre la mancanza di spunti interessanti e la zampata vincente che lo faccia uscire dall’ordinaria amministrazione.
I gusti di Minitina80 (Comico - Fantastico - Thriller)

Pessoa 16/9/14 23:59 - 736 commenti

Bragaglia conosce bene Totò, sa che deve lasciarlo recitare, soprattutto quando i comprimari sono quelli di sempre (fra cui una bravissima Isa Barzizza e il fido Castellani, oltre a un Buazzelli molto in parte). Il risultato è un film frizzante che strappa tante risate. Sceneggiatura assente (ma forse è un vantaggio), da segnalare anche la fotografia di Albertelli con bella scelta di chiaroscuri. Totò in un incontenibile stato di grazia regala una delle migliori versioni della sua maschera e vale un pallino in più al film.
I gusti di Pessoa (Gangster - Poliziesco - Western)

Graf 11/9/13 2:59 - 589 commenti

Un guazzabuglio colto, un film in movimento provvisto di un’energia quasi futurista. Scambio di persona, fuga dal matrimonio, camuffamenti, influenza delle letteratura alta e bassa, Sherlock Holmes insieme a Landru, Monsiuer Verdoux accanto a Jack lo Squartatore, parodia, farsa e horror vanno braccetto nel solito spettacolo surreale e astratto, lontano dal realismo della vita tipico del cinema di Bragaglia. Un cinema che conserva sempre il suo scatto giovane e che non svela mai le rughe. Totò al meglio; con la brillantina e la riga dei capelli in mezzo è in linea con il clima tra il comico e il funereo del film.
I gusti di Graf (Commedia - Poliziesco - Thriller)

Smoker85 15/6/11 0:59 - 296 commenti

Parte abbastanza bene questa pellicola, con gli inverosimili modi in cui Totò cerca di sfuggire alla sua insopportabile sposa. L'idea dello scambio di identità, spesso adoperata con buoni risultati nella filmografia del Principe, ha un ottimo potenziale. Peccato che, dall'inizio delle indagini, la storia si afflosci velocemente e Totò venga abbandonato del tutto a se stesso (nonostante Castellani, Pavese e Ninchi). Interessanti citazioni horror nel finale, ma il film, complessivamente, non convince. Non il peggior Totò, ma nemmeno memorabile.
I gusti di Smoker85 (Commedia - Drammatico - Fantastico)