Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA MANO CHE NUTRE LA MORTE

All'interno del forum, per questo film:
La mano che nutre la morte
Dati:Anno: 1974Genere: horror (colore)
Regia:Sergio Garrone
Cast:Klaus Kinski, Katia Christine, Ayhan Isik (n.c.), Erol Tas (n.c.), Carmen Silva, Stella Calderoni, Marzia Damon, Alessandro Perrella, Osiride Pevarello
Note:Carla Mancini è accreditata ma non appare.
Visite:1692
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 15
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 13/1/08 16:28 - 4061 commenti

Tremendo. Finale assurdo. E l’incidente della carrozza, guidata da un cocchiere nel viaggio di nozze? Gli sposi si salvano e dell’auriga non si sa più nulla... E quando il servo (zoppo e gobbo, ovvio!) seppellisce nel parco un tizio che si sveglia nel sepolcro che contiene lo scheletro dello studioso Ivan Rassimov (sic!)? Girato parte in Turchia, parte in Italia: si vedono Peverello nel villaggio western della Elios (la storia è nella Russia dell’Ottocento...) e il c.s.c. Perrella (doppiato da Barbetti) che non sono mai inquadrati con Kinski e gli attori turchi.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Undying 30/6/08 20:36 - 3971 commenti

Tardo gotico che assembla: un mad-doctor (il convincente Kinski) in vena di esperimenti sulla pelle di giovani vittime, al fine di recuperare la bellezza perduta della donna amata; la solita coppietta con carrozza accidentata, costretta a trovar riparo nella casa del folle; una scrittrice che rimèmbra lo scopritore del trapianto, tale dott. Marshall (Rassimov); tanta faciloneria, nello stile d'un Garrone che è però già eccessivo (come dimostrerà nei Nazi e nei W.I.P.) e non lèsina Sex&Violence, ingredienti abbondantemente sparsi lungo i 90 minuti della pellicola. Discreta la colonna sonora.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Il Gobbo 12/5/07 12:25 - 2990 commenti

La cosa più grandiosa di questo film e del suo gemello Le amanti del mostro è il coraggio di Garrone nel negare che i due film siano gemelli: cast, staff tecnico e canovaccio (il mad doctor) identici, e scene che si ritrovano nell'uno e nell'altro... Vecchiotto come concezione già al periodo, poverissimo, desolante nei generici (turchi), imbarazzante nel cast (tranne, s'intende, il grande Klaus), in breve un disastro. Avvistabile la musa del Legnani?
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Homesick 30/11/08 9:16 - 5714 commenti

Miserrima coproduzione italo-turca, girata con sciatteria desolante, eguagliata solo da certi gotici spagnoli tipo Il mostro dell’obitorio. Kinski, ennesimo mad doctor, è vano e svogliato, la Christine inespressiva, i due comprimari turchi (Isik e Tas) pessimi. Un minimo accenno di recitazione proviene solo dalla graziosa Caterina Chiani aka Marzia Damon, protagonista pure di una focosa sequenza lesbo: unico sussulto di tutto il film.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Cotola 16/6/08 11:50 - 6493 commenti

Gotico italiano di scarso valore incentrato su una serie di situazioni trite e ritrite tra cui l'assunto principale della storia che si fonda sul solito scienzato pazzo che fa esperimenti ai danni di belle e sprovvedute fanciulle. Tutto già visto ed il peggio è la grossolanità dell'insieme (fatta eccezione per gli effetti truculenti che sono più curati della media). Per il resto la noia fa capolino in più di un momento. Tuttavia è leggermente, ma di poco, al di sopra dell'indecenza.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Ciavazzaro 14/6/08 12:10 - 4620 commenti

Forse questa suonerà ai più come un'eresia, ma io non l'ho trovato così male, questo film. Oltre alla presenza di Kinski vi sono da segnalare nel cast la regale Katia Christine (doppiata superbamente da Vittoria Febbi), i particolari splatter (molto audaci per l'epoca) dell'operazione chirurgica, le musiche. Poco sesso tranne una spinta scena lesbica, ottimo il doppiaggio eseguito dalla c.d.c. (e questo non è poco). Io mi sento di consigliarlo.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Deepred89 21/3/09 0:09 - 2862 commenti

Poverissimo gotico di serie C, i cui unici elementi positivi risiedono nella buona interpretazione di Kinski, nella quasi accettabile colonna sonora e in alcune rare inquadrature riuscite (Kinski con la bambola). Tecnicamente modestissimo, con discontinuità varie nel montaggio e nella fotografia, squallido nelle location (una sequenza è ambientata in villaggio western) e diretto in maniera più che svogliata. Gore abbondante ma casareccio, nonostante la firma di Rambaldi. Cultissime le zoomate sulla tomba di Ivan Rassimov (!). Mediocrissimo.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Daidae 25/6/10 22:20 - 2238 commenti

Non malaccio questo orrore, buona la prova di Kinski mentre il resto del cast è perlomeno discutibile. Negli anni 70 furono prodotte diverse schifezze, mentre questo, pur mostrando degli enormi limiti, riesce comunque a farsi apprezzare. Trama banale e già vista, ma film che se la cava.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Lucius  11/3/12 22:10 - 2580 commenti

Un titolo suggestivo, location suggestive, perfino interni suggestivi a servizio di una pellicola estremamente povera per il budget e per l'idea fulcro della sceneggiatura. Ci si sofferma su particolari macabri, su prolungati mugoli intercalati alla storia e quel che emerge è solo la svogliatezza di chi lo ha girato...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scena lesbo con sottofondo bucolico.
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)

Rufus68 8/11/17 23:30 - 1352 commenti

Garrone non ci risparmia nulla: laboratori sotterranei, torce, servi storpi, esequie premature. Non solo, ma si spinge a molestare la memoria sacra di Occhi senza volto e ciò lo relega nel limbo degli "imperdonabili". Nonostante questo il filmino possiede una discreta carica claustrofobica e psichedelica propria di quegli anni artigianali e felici: tanto basta a evitargli il giudizio più ruvido. Non male gli effettacci proto-rambaldeschi.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Von Leppe 10/2/12 10:06 - 811 commenti

Storia gotica con ambientazione ottocentesca, sul classico dei trapianti di pelle e dottori pazzi. C'è un'ottima componente tragica e malinconica accentuata dalla colonna sonora. Certo è un film al risparmio con location in Turchia e un villagio in legno, ed è proprio questo che lo rende originale e unico (insieme al suo gemello brutto) nelle atmosfere del paesaggio e della villa. Ottimi attori, cominciando da Katia Christine e Klaus Kinski, che riempiono lo schermo coprendo certi limiti e aumentando il valore della messa in scena.
I gusti di Von Leppe (Giallo - Horror - Thriller)

Ira72 17/11/16 14:46 - 458 commenti

Togliete i primi piani di Klaus Kinski e di questo film rimarrà il nulla. Si, perché lui sa essere naturalmente convincente, vuoi per bravura, vuoi per i tratti somatici che ben si addicono agli horror movie. Quello che resta, invece, è di una noia mortale. Di nuovo l'ambiente gotico dove si muovono la donna sfigurata che non si arrende alla beltà perduta, l'amante-scienziato pazzo, il servo omicida, gli esperimenti sulle giovani donne negli scantinati... Il tutto pervaso da musiche mielosamente melodrammatiche. Finale trito e ritrito, dei più banali.
I gusti di Ira72 (Documentario - Horror - Thriller)

Maik271 2/1/16 18:56 - 397 commenti

Poco da salvare in questa pellicola che sfrutta pressoché il medesimo cast de Le amanti del mostro sempre di Garrone e un plot che non porta nulla di nuovo. Nonostante la presenza di Kinski e della bella Christine il soggetto è talmente lacunoso da non permettere un buon risultato (tanto che si cerca di risollevare il livello, si fa per dire, con culi, tette e scena lesbo d'ordinanza). Buoni gli effetti speciali della ditta Rambaldi.
I gusti di Maik271 (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Kekkomereq 9/2/12 21:31 - 360 commenti

Neanche Klaus Kinski riesce con la sua performance a risollevare questo noiosissimo film. Mal diretto, mal scritto e mal recitato dall'intero cast. Le immagini di nudo sono sicuramente state inserite per intrattenere lo spettatore e per evitare di farlo addormentare, ma credo che questo giochetto non funzioni con nessuno.
I gusti di Kekkomereq (Azione - Horror - Thriller)

John trent 16/5/10 11:26 - 326 commenti

E riecco il grande Klaus nei panni del mad doctor che si lancia in folli esperimenti sul corpo umano. Horror gotico poverissimo, ha comunque dei notevoli picchi nelle scene splatter e il cast femminile (su cui svetta una fantastica katia Christine) è di quelli che da solo può giustificare una visione. Non male, dopo tutto, anche se la scena lesbo era francamente gratuita ed evitabile. Buone le musiche. Insomma si può vedere.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La tomba di Ivan Rassimov (!)...
I gusti di John trent (Commedia - Horror - Thriller)