Cerca per genere
Attori/registi più presenti

L'UOMO TERMINALE

All'interno del forum, per questo film:
L'uomo terminale
Titolo originale:The terminal man
Dati:Anno: 1974Genere: fantascienza (colore)
Regia:Mike Hodges
Cast:George Segal, Joan Hackett, Richard Dysart, Jill Clayburgh, Donald Moffat, Matt Clark, Ian Wolfe
Visite:703
Il film ricorda:Arancia meccanica (a Buiomega71), Va' e uccidi (a Buiomega71)
Approfondimenti:1) UN VELOCE SGUARDO SULLA FANTASCIENZA DEI '70
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Caesars 17/10/07 9:33 - 2315 commenti

Interessante l'idea di partenza: l'incapacitÓ dell'uomo di risolvere i propri problemi affidandosi alla scienza (anzi spesso nei romanzi di Crichton Ŕ l'uomo che cerca di sfruttare la scienza per andare oltre al consentito, vedi i parchi giochi de Il mondo dei robot o Jurassic park, a creare problemi irrisolvibili). Purtroppo il film diretto da Michael Hodges non riesce a rendere al meglio a causa di un ritmo esageratamente lento che non crea la giusta tensione. Buona l'interpretazione di George Segal e bella la colonna sonora.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Matalo! 8/8/13 14:25 - 1333 commenti

Attraversato da una distaccata vena beffarda, sottolineata dalle Goldberg Variation (scritte da Bach per un insonne), ecco una messinscena elegante e lenta di un romanzo di Crichton nello stile di Mike Hodges dell'epoca d'oro. Il film difetta talvolta di ritmo ma ha in Segal un interprete a dir poco maiuscolo, con il suo classico aplomb ironico e sensuale che esplode in momenti di notevole espressivitÓ drammatica. Il tono del film Ŕ da racconto morale, appena finito si intuisce che sin dal primo fotogramma converge verso una idea.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le diverse espressioni di Segal durante il test.
I gusti di Matalo! (Commedia - Gangster - Western)

Buiomega71 15/12/10 14:19 - 1774 commenti

Gioiello molto sottovalutato della fantascienza anni 70, forse uno dei migliori. Straordinaria e gelida regia del mai troppo considerato Mike Hodges, che qui guarda a Kubrick, costruendo sequenze asettiche e inquietanti. Il germe della follia e lo studio scentifico per curarla, rimandano ad Arancia meccanica, di cui il film di Hodges ha pi¨ di un punto in comune. Promotore di tutto il cinema Cyber-punk a venire. Da non perdere assolutamente.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il massacro di Jill Clayburgh a forbiciate, da parte di un folle George Segal. Il finale al cimitero.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Samdalmas 2/4/18 15:41 - 236 commenti

Film quasi dimenticato di Mike Hodges, che molti ricordano per Flash Gordon, Ŕ un tipico esempio di fantascienza anni '70. Il controllo della mente di un paziente violento ricorda da vicino Arancia meccanica. La regia Ŕ volutamente fredda e asettica alla Kubrick con un sorprendente George Segal protagonista. Il ritmo a tratti sembra latitare ma merita una riscoperta, per chi ama il genere.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il finale nella tomba.
I gusti di Samdalmas (Musicale - Poliziesco - Thriller)