Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• [2.07] MASTERS OF HORROR 2: CONTRO NATURA

All'interno del forum, per questo film:
• [2.07] Masters of Horror 2: Contro natura
Titolo originale:The Screwfly Solution
Dati:Anno: 2006Genere: horror (colore)
Regia:Joe Dante
Cast:Jason Priestley, Kerry Norton, Linda Darlow, Brenna O'Brien, Steve Lawlor, Elliott Gould, William S. Taylor, Don House, Nels Lennarson, Steve Makaj, J. Winston Carroll, Tara Leigh, Rob Morton, Nelson Carter-Leis, Bill Mackenzie
Note:Settimo episodio della seconda stagione di "Masters of horror". Aka "Masters of Horror 2: Contronatura".
Visite:1570
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 16
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 12/6/08 DAL BENEMERITO UNDYING POI DAVINOTTATO IL GIORNO 15/1/09


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Undying 12/6/08 17:21 - 3971 commenti

Lungo l'asse tropicale del Cancro, una serie di città viene sconvolta per inusuali omicidi a sfondo eterofobico: uomini che massacrano donne come fossero mosche. E non a caso: due entomologi, causa affinità di studio sulla "mosca dei canneti", scoprono che la causa degli omicidi sembra essere una sostanza (non si sa diffusa da chi e a che scopo) che interdice lo stimolo sessuale nell'uomo, convogliandolo in pura violenza verso l'altro sesso. Questa determinata misoginia potrebbere mettere in serio pericolo l'umana esistenza. Idea buona. Film mediocre, confuso e con finale "alieno".
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Puppigallo 23/8/09 11:33 - 3951 commenti

Salvo, in parte, l'idea, che però non è in grado di reggere per più di mezz'ora (avrebbe giusto riempito una paginetta di racconto). Purtroppo, attori mediocri (a parte Gould), una sensazione di annacquamento della pellicola, un'inevitabile ripetitività e un finale che non aggiunge niente di particolare (a parte un effetto simil spettro quasi da cartone animato) riducono il tutto a ben poca cosa, relegandolo nel cestone dei dimenticabili. Non che sia un fenomeno, ma da uno come Dante mi aspettavo decisamente di più.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Esprimi un desiderio".
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Cotola 28/5/10 23:48 - 6491 commenti

Discreto episodio (superiore di gran lunga rispetto alla terrificante media della seconda serie) che si regge su una curiosa idea di partenza che sfrutta in modo originale un topos del genere: quello dell'epidemia che porta la terra al tracollo. La realizzazione è professionale e lo svolgimento narrativo ha un buon ritmo che approda però ad un sottofinale baracconesco e ad un finale aperto che può preludere a varie cose. In una piccola parte c'è anche il redivivo Elliott Gould. Non un pezzo da novanta ma comunque godibilissimo.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 17/6/09 7:42 - 6548 commenti

Se gli uomini adottano la strategia dell'alterazione genetica per combattere le specie da loro ritenute dannose, altri potrebbero fare lo stesso per liberare la Terra dai suoi più pericolosi parassiti. Spunto interessante, svolgimento senza guizzi (anche se il buon vecchio Gould si rivede volentieri), finale deludente. Tutto sommato un episodio discreto, considerata la media modesta della serie, ma molto inferiore rispetto al bel Homecoming diretto da Dante nella 1a stagione.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Rebis 1/9/09 12:26 - 2059 commenti

L’odio per le donne è il virus che debellerà il “parassita umano” dal Giardino Terrestre. Elaborazione della misoginia in chiave horror, in anticipo su Antichrist, piuttosto elementare nel soggetto ma condotta con una coerenza e un acume sconosciuti al paludato Von Trier. Formalmente non è il miglior Dante: la narrazione risente dei limiti e della sintesi televisiva, ma il senso generale emerge lampante, la tensione galoppa e dietro l’allegoria fantascientifica ci sono moniti allarmanti. Bene gli interpreti. Convincente.
I gusti di Rebis (Drammatico - Horror - Thriller)

Caesars 20/7/09 8:55 - 2244 commenti

Ennesimo "Master of horror" ed ennesima delusione. Lo spunto iniziale ha anche un certo interesse, ma lo svolgimento del "compitino" da parte del pur valente Joe Dante risulta assai svogliato. Man mano che la storia si sviluppa, l'attenzione dello spettatore vien scemando per colpa di una sceneggiatura per niente coinvolgente. Fa sempre piacere rivedere un vecchio leone come Elliott Gould, ma sarebbe stato meglio trovarlo coinvolto in un progetto più valido. Non uno dei peggiori della serie, ma comunque in linea con la sua mediocrità.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Herrkinski 8/4/11 1:33 - 3694 commenti

Episodio non troppo convincente, seppur non del tutto da buttare. Le ambizioni sociologiche di Dante sono ben poca cosa e la parte propriamente horror non colpisce nel segno. Nella media la prova degli attori. Forse sono le aspettative ad esser sempre troppo alte nei confronti di registi così blasonati, tuttavia credo che qualcosa in più Dante lo potesse dare, in questo caso. Resta un episodio più che guardabile, con alcune buone sequenze, ma di certo non memorabile.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Nando 25/11/10 9:08 - 3100 commenti

Un'invasione epidemica porta gli uomini alla distruzione del genere femminile. L'idea di partenza è interessante, ma la narrazione non sempre tiene al meglio. La presenza di figure paranormali ed eteree non migliora la qualità anzi; finale speranzoso.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Pinhead80 14/5/16 21:17 - 2927 commenti

Altro episodio diretto da Dante (dopo Candidato maledetto della prima serie) e altro sermone fantapolitico dove l'uomo divora se stesso in un tripudio di femminicidi senza soluzione di continuità. Le chiavi di lettura possono essere molte e tutte interessanti perché di carne al fuoco ce n'è. Nessun essere vivente (compreso ciò in cui crede) può essere salvato dalle fiamme dell'inferno. La donna rappresenta la vita che pulsa e la sua sopravvivenza l'unica soluzione al massacro dell'anima.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Myvincent 27/8/13 8:32 - 1885 commenti

Un virus mortifero si espande a dismisura creando una pandemica misoginia senza apparente scampo. Il soggetto non sarebbe male e c'è un richiamo ai film fantacatastrofici degli anni '50. Purtroppo il format da telefilm ne limita le potenzialità con tutti i difetti e la sensazione di incompiutezza che ne derivano. Gustatevelo per quello che è...
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Buiomega71 28/12/10 0:02 - 1686 commenti

Devo dire la verità, da Dantiano sono rimasto basito! Un Dante irriconoscibile, dove sesso e violenza la fanno da padroni. Eccettuato L'ululato, in Dante sono banditi sesso, violenza e volgarità. Qui ce n'é a iosa, anzi, Dante mi ha colto in fallo con il sex and violence (le feroci coltellate alla spogliarellista che manco il Lucio Fulci de Lo squartatore di New York), donne massacrate a iosa e addirittura un accenno di incesto. Il miglior episodio della serie, dove Dante stupisce.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le castrazioni chimiche ai soldati: tra i porno che guardano in video fa capolino pure una sequenza del Miikiano Imprint.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Greymouser 24/4/10 12:29 - 1442 commenti

Joe Dante realizza un episodio che emerge dalla media non sempre appetibile della serie (che però andrebbe forse un po' rivalutata) per l'idea di base, non poco inquietante e per l'abilità nel costruire gradualmente un'atmosfera di disagio ed orrore. Il finale non è alla stessa altezza e questo abbassa la valutazione che altrimenti sarebbe a livelli davvero lusinghieri. Onore sempre e comunque al talento del buon Joe.
I gusti di Greymouser (Fantastico - Horror - Thriller)

Rufus68 28/10/17 9:04 - 1344 commenti

Femminismo, antimachismo religioso e fantascienza: lo spunto Hollywood-liberal è discreto, ma annega in fretta. Scialbi gli attori (a parte Gould che si arrabatta col mestiere) e angusto il punto di vista del regista per buona parte del film (un'apocalisse ha bisogno di un budget adeguato). La storia cerca faticosamente di risollevarsi; il finale fantabambinesco, però, fa salire un uppercut definitivo al mento dello spettatore.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Minitina80 7/7/15 8:51 - 1328 commenti

Ancora una volta Dante riesce a essere graffiante e caustico come pochi altri. Il messaggio è chiaramente rivolto all’umanità più avida che utilizza la natura a proprio piacimento, ignara delle conseguenze che questo comporta. Quando qualcosa va storto e si rivolta contro l’uomo gli effetti possono essere nefasti. Ottima prova, anche se la confezione televisiva gli fa perdere inevitabilmente qualcosa.
I gusti di Minitina80 (Comico - Fantastico - Thriller)

Burattino 23/11/10 11:57 - 101 commenti

Un vero peccato vedere sprecata così malamente un'idea originale e poco sfruttata. Dante, pur non essendo un novellino, si dimostra nuovamente, come già era successo in Homecoming, non all'altezza e sciupa due fra i migliori soggetti che si sono visti nei Masters of Horror.
I gusti di Burattino (Animazione - Erotico - Horror)

Almanot 1/1/17 11:36 - 39 commenti

C'è un buco di sceneggiatura (al momento della crisi familiare) e la resa dell'intervento finale ex-machina è troppo calligrafica. In una situazione analoga, tre anni dopo, Alex Proyas avrebbe adottato una soluzione più sobria e ugualmente comprensibile. Risulta ottima per progressione l'apertura e lo spalancarsi della crepa fra le due metà del cielo, col senso sempre più nitido di sgretolamento della società. Un episodio da cui i maschi escono molto male (tranne Barney/Gould).

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Barney: "Bella lo diceva: la Terra è un giardino e noi siamo i parassiti. Qualcuno alla fine ha chiamato la disinfestazione".
I gusti di Almanot (Azione - Guerra - Horror)