Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• CAPRI (3 STAGIONI)

PALLINAGGIO UFFICIALE:
Nessun voto
MEDIA UTENTI:
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.


Cliccate sul nome del critico per leggere in basso la sua dissertazione.
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Gugly
  • Filmaccio, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Mco, Disorder, R.f.e.
  • Inaccettabile vaccata! a detta di:
    Ale nkf


ORDINA COMMENTI PER:

Gugly 2/4/08 11:30 (Commedia - Horror - Teatro) - 830 commenti

Fiction con meravigliosa ambientazione, sembra avere solo il compito di risollevare l'immagine della Campania; in realtà con la sua aria scanzonata sembra aver preso ispirazione dai film "spiaggia" degli anni 50, con storie d'amore, piccoli misteri e, immancabile, la figurà del gagà, qui resa molto bene da Assisi. E comunque ci sono attori di razza come la Danieli e Croccolo. La Pession è simpatica con il suo accento nordico, mentre Capparoni è troppo serio. Ottima fotografia.

Mco 7/4/10 19:43 (Animali assassini - Giallo - Horror) - 1374 commenti

Oramai, al momento in cui scrivo, la serie è proseguita, incredibilmente in prima serata. Davvero difficile comprenderne il motivo, in quanto il livello recitativo e la delineazione dei vari plot sono purtroppo molto modesti (Croccolo escluso e fors'anche 'Gasparè Capparoni). La Pession con una fiction come Capri c'entra come una spruzzata di liquore alla fragola su un piatto di trote, ed il resto del cast si adegua. L'isola la si conosce a prescindere, quindi non abbisogna di réclame.

Disorder 2/10/09 22:35 (Avventura - Commedia - Drammatico) - 1196 commenti

Più che altro un lungo messaggio pubblicitario su Capri e dintorni, firmato da Rai e Regione Campania. Va bene valorizzare il territorio (splendido senza dubbio), però la storia-pretesto messa in piedi è del tutto ininfluente, con il solito stereotipo del personaggio che lascia il grigio e 'noioso' nord per immergersi in paesaggi da cartolina e storie travolgenti nel 'calientè sud. Non bruttissima ma evitabile, questo sì.

R.f.e. 10/2/10 13:19 (Avventura - Azione - Erotico) - 836 commenti

Fra le fiction recenti, pur non meritandosi un commento davvero positivo, questa miniserie "promozionale" è forse una delle meno peggio, "relativamente" godibile, insomma. Noto anch'io un tentativo di reinterpretare (con discreti risultati) temi e pellicole vacanziere "anni cinquanta". Funzionali alcuni attori (Croccolo e la Danieli in testa) e davvero molto bellina (almeno seondo i miei gusti) la Pession. Imbarazzanti, invece, alcuni dialoghi (sia veda, in particolare, Capparoni e Ward!).

Ale nkf 12/4/10 14:37 (Commedia - Giallo - Poliziesco) - 777 commenti

Non capisco il grande successo che questa serie continua ad avere, trasmessa anche oggi da Raiuno. Infatti rispetto alle classiche fiction Rai che solitamente pullulano di bravissimi attori, questa ne è un po' troppo priva. Le trame non sono per nulla funzionali e anzi, sono davvero poco credibili. Pessimo.