Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• L'ISPETTORE DERRICK (281 EPISODI)

PALLINAGGIO UFFICIALE:
Nessun voto
MEDIA UTENTI:
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.


Cliccate sul nome del critico per leggere in basso la sua dissertazione.


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 24/2/08 11:06 (Commedia - Giallo - Thriller) - 3494 commenti

Germanico. Se fossimo in una serie televisiva italiana, l'auto di Derrick sbanderebbe, solleverebbe nugoli di polvere, si fermerebbe con violente frenate. Qui no: è sempre in asse e sembra appena uscita dall'autolavaggio. Tutto il resto è condotto sulla stessa linea. Corretto, serio, verosimile. Davvero una bella serie.

Galbo 6/12/08 19:16 (Commedia - Drammatico) - 8375 commenti

Tra le poche serie televisive europee di livello pari (e a volte superiori) a quelle di produzione statunitense. L'ispettore Derrick ha mantenuto negli anni (tranne forse negli ultimi episodi) un livello qualitativo molto elevato, distinguendosi da altri prodotti apparentemente simili per una particolare attenzione alle psicologie dei personaggi, piuttosto che all'intreccio poliziesco vero e proprio. Assolutamente impareggiabile il protagonista Tappert.

Pigro 11/4/09 10:25 (Drammatico - Fantascienza - Musicale) - 6234 commenti

Derrick è il volto umano della polizia tedesca, nella serie tv in cui una profonda umanità penetra all'interno del pur frenetico genere poliziesco. Non solo l'ispettore protagonista ha toni umani e i segni di una semplice normalità borghese: sono le storie stesse di ogni singolo episodio, pur truci e giocoforza violente, a mostrarci nei fatti criminosi una complessità sociale e psicologica ben lungi dalla dicotomia buoni-cattivi, ma capace di farci entrare, sia pure attraverso i delitti, nel mondo reale e quotidiano dei nostri tempi.

Puppigallo 25/2/08 10:13 (Comico - Fantascienza - Horror) - 3515 commenti

Lo vidi per la prima volta da bambino, con i genitori in prima fila. Era un appuntamento fisso e, a poco a poco, imparai ad apprezzarlo. Derrick è un uomo tutto d’un pezzo, che difficilmente si scompone, anche se qualche battuta la fa e, pur essendo la calma e la riflessività le sue armi vincenti, persino lui, come il mitico Colombo, ogni tanto perde le staffe, soprattutto quando non vede molta collaborazione, o ha a che fare con crucchi arroganti. Nota di merito per Harry, bastone investigativo dell’ispettore (peccato però che Derrik non zoppichi, ergo...). Peggiora col passare degli anni.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La musichetta della sigla (si stampa indelebilmente nel cervello).

Renato 26/7/08 14:19 (Commedia - Drammatico - Poliziesco) - 1500 commenti

Ottima serie, di cui avrò visto dozzine di puntate. Un poliziotto serio, intelligente, mai sopra le righe, che lascia all'intrigo il compito di interessare lo spettatore. Anch'io ne rimasi affascinato già in tenera età e ricordo che la sigla iniziale mi metteva addosso una malinconia francamente inspiegabile. Inoltre la rai tagliuzzava spesso le puntate, chissà perché.

Daniela 9/8/09 8:55 (Azione - Fantascienza - Thriller) - 3858 commenti

Mi ha sempre stupito il successo di questa serie poliziesca, dai ritmi lenti e con una estetica che non casualmente si può definire "da telefilm tedesco". Forzatamente, con 23 stagioni e innumerevoli repliche, è impossibile non averne visto alcune puntate, magari spuntando i fagiolini, e il loro maggior pregio è di non indurre in distrazioni. Il pacato ispettore ed il suo fido assistente conducono indagini in surplesse, in cui predomina l'aspetto psicologico, aggirandosi in ambienti che sembrano tutti simili, con rare scene d'azione (in moviola). Soporifero.

Ciavazzaro 10/5/08 15:48 (Giallo - Horror - Thriller) - 4313 commenti

La più geniale krimi tedesca e uno dei più grandi investigatori (insieme a Colombo) che sia mai apparso sullo schermo, il mito Derrick. 281 perle di rara bellezza (con ogni tanto qualche scivolone, specie nel periodo finale), ottimi attori e di tanto in tanto qualche guest-star italiana (Amedeo Nazzari ne "L'uomo Di Portofino"). Alcuni episodi sono così spietati che lasciano il segno ("Menu di festa per il signor Borglet"), altri mortalmente ironici ("Il sorriso del dr Bloch"). Cito infine "Paura".

Markus 6/12/08 12:03 (Commedia - Erotico - Giallo) - 1513 commenti

Le serie televisive criminal-poliziesche tedesche sono numerose. A mio avviso hanno fatto per certi versi scuola dopo quelle americane e sicuramente "L'Ispettore Derrick" ne risulta il migliore esempio. Le stagioni sono diverse e con episodi molto variegati, forse non tutti riusciti ma nel complesso tutti allettanti, con quel tipico richiamo teutonico oggi da considerarsi "vintage" anche in una Germania molto più solare di quella che ci hanno presentato nei loro telefilm.

Herrkinski 4/12/08 17:58 (Gangster - Horror - Poliziesco) - 2465 commenti

Una delle più famose serie poliziesche tedesche. Altro che commissario Rex! Derrick era un commissario serio (seppur qualche sagace battuta la facesse ogni tanto), composto, intelligente e ligio al dovere, nello stile ordinato e preciso dei tedeschi. Buona anche la spalla Harry. Le puntate erano varie e interessanti, con una percentuale di cattiveria e atmosfere cupe più alta della media. L'unica cosa che mi faceva ridere erano le musiche assurde che si sentivano nei locali o nelle discoteche dove talvolta indagava Derrick! Per il resto, mitico.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'indimenticabile colonna sonora; il parrucchino di Horst Tappert.

Zender 23/2/08 19:00 (Comico - Fantascienza - Horror) - 181 commenti

Mia nonna, che pure fu la prima a farmi amare Colombo, diceva di preferirlo a volte persino al tenente. Io lo so perché: c’è più scelta. Con Colombo le puntate le ricordava tutte o quasi, con Derrick no: sono 281! E comunque con quell’aria rassicurante, anonima, è come uno di casa; lui e l’inseparabile Harry, ancor più in ombra dell’ispettore. Più attento alla psicologia dei personaggi che non all’indagine classica, Derrick ha il merito di staccarsi nettamente dalle serie americane viste e straviste e di apparire molto vicino alla realtà.

124c 3/9/09 12:31 (Commedia - Fantastico - Poliziesco) - 2027 commenti

Molti anni prima che Il commissario Rex e Squadra Cobra 11 entrassero di prepotenza nelle nostre tv nazionali, il mite ma diretto Ispettore Derrick, made in Germany, entrava nelle case degli italiani, con i suoi occhi stanchi e scavati. Perennemente affiancato dal collega Henry Klein, giovane poliziotto, l'ispettore Stephan Derrick risolve i casi di omicidio più svariati, dove non sempre l'arresto del colpevole significa sollievo. Decisamente più riuscite le puntate anni Settanta-Ottanta.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il motivetto iniziale del telefilm, arrivato da noi solo nel 1979.

Mco 2/9/09 19:44 (Animali assassini - Giallo - Horror) - 1375 commenti

La sigla di apertura è accattivante e promette già molto bene: difatti Horst Tappert è lì pronto a sfidare il pericolo per far trionfare la giustizia. Senza eccessive spettacolarizzazioni baracconesche, cui spesso si era abituati mercè i prodotti USA, bensì accurate ricerche poliziottesche con preminenza dello studio quasi anamnesico dei personaggi delle varie vicende. Con la spalla Harry sempre a suo fianco. Lunga vita a Derrick!

Trivex 9/5/10 15:53 (Giallo - Horror - Poliziesco) - 1012 commenti

Comiciamo dal giudizio complessivo sugli episodi. Un appuntamento serale che era imperdibile, per riconciliarsi con il mondo, magari dopo una giornataccia. Un grande poliziotto dotato di elevata umanità, assolutamente esente da eccessi e dalla morale ipocrita, ma risoluto nella caccia all'assassino. Con il suo assistente ed amico (c'è una puntata dove cenano insieme, per consolare Klein, lasciato dalla morosa), talune volte con spirito, talune altre tristemente (soprattutto negli ultimi episodi), approcciano appassionatamente al caso e lo risolvono con stile.

Stefania 16/6/09 2:37 (Commedia - Drammatico - Giallo) - 1602 commenti

Derrick è grande, sembra sfornato dalle acciaierie Krupp: le sue indagini spaziano dai delitti passionali a quelli di malavita e lui tratta ogni indiziato, di qualunque classe sociale, con lo stesso micidiale mix di distacco e di paternalismo che determina, nel colpevole, il crollo emotivo e la confessione. Certi casi di puntata sono notevoli, poi è chiaro che alcuni episodi finiscono un po' con l'assomigliarsi. Harry è una sua appendice, non ha molto spirito d'iniziativa, ma è giusto così.

Disorder 14/6/09 12:13 (Avventura - Commedia - Drammatico) - 1196 commenti

Davvero un'ottima serie: misurata, realistica, mai fracassona, coinvolgente. Le trame sono sempre ben curate, ricche di suspance; l'ispettore piace per le sue umanità e simpatìa. Ovviamente le prime serie sono le migliori, ma la qualità resta sempre alta. Oltretutto ha una delle migliori musiche di apertura che io ricordi.

Ale nkf 6/5/09 17:58 (Commedia - Giallo - Poliziesco) - 777 commenti

L'ispettore Derrick è una delle poche serie che trova ancora grandissimo successo. È ormai entrata nella storia della televisione ed è forse l' unica paragonabile a La signora in giallo e Il tenente Colombo. Davvero magnifica.

Nicola81 21/6/14 19:34 (Gangster - Poliziesco - Thriller) - 436 commenti

Storica serie poliziesca arrivata dalla Germania in punta di piedi e diventata progressivamente un appuntamento fisso dei nostri palinsesti. Più profondo conoscitore dell'animo umano che acuto investigatore, affiancato dall'onnipresente (anche se non sempre incisivo) Harry, Derrick risolve i suoi casi sullo sfondo di una Monaco di Baviera fredda e malinconica. Puntate piuttosto variegate, anche se a lungo andare una certa ripetitività è inevitabile e, più in generale, nelle ultimi stagioni il livello si abbassa. Indimenticabile la sigla.

Aal 16/8/10 9:33 (Drammatico - Fantascienza - Horror) - 220 commenti

Rivisti adesso gli episodi di questa serie tedesca spiccano per la radicale differenza con le produzioni poliziesche odierne. E la differenza depone tutta a favore de "L'ispettore Derrick". Sceneggiature curate, dialoghi intelligenti, bravi attori, grande importanza all'aspetto psicologico. Derrick era un ispettore che risolveva i casi con il ragionamento e la profonda conoscenza dell'animo umano. La misura, l'eleganza e la profondità di questa serie sono tutto ciò che manca alla televisione di oggi. Bei tempi, andati per sempre.

Darkknight 17/5/10 21:19 (Animazione - Horror - Western) - 215 commenti

Giallo dal ritmo placido ma che non rinuncia alla giusta suspense. Protagonisti un novello Maigret (Derrick) e una spalla poco appariscente ma simpatica (Harry) che, più che alla scienza alla CSI, indagano affidandosi all’intuito e alla conoscenza dell’animo umano, senza sprofondare nella psicologia accademica e fredda alla Criminal Minds, regalandoci qua e là qualche spunto di riflessione non banale. Il miglior poliziesco made in Germany, insieme al meno osannato Un caso per due.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le vie pulite ed alberate di Monaco di Baviera.

Lady 2/4/14 17:17 (Drammatico - Poliziesco - Thriller) - 50 commenti

Rigorosa serie televisiva germanica dove la giustizia trionfa, senza eccezione alcuna, eppure non è scevra di compassionevole apertura. Le atmosfere smorzate, attutite, ovattate, mai chiassose, cupe e suggestive, accompagnano egregiamente un'attenta analisi di ricerca che indaga le illimitate sfaccettature dell'animo umano e le sue tragedie esistenziali. I dialoghi sono sobri, sintetici, talvolta laconici, ma efficaci, incisivi, penetranti. Un pregevole, prezioso poliziesco dal magnetismo poetico.

Claudius 28/7/14 16:19 (Avventura - Horror - Sentimentale) - 33 commenti

Intramontabile. Serie tv cult come non se ne fanno più. Il motivo del suo successo sta nel mostrare una coppia di poliziotti affiatati, lontani dagli schemi normali. Derrick, in particolare, mostra un volto di poliziotto umano, attento alle psicologie dei personaggi (allo stesso tempo non esita a usare la pistola se la situazione lo richiede). Wepper è un'ottima spalla.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La sigla, indimenticabile.