Cerca per genere
Attori/registi più presenti

PINK FLAMINGOS

All'interno del forum, per questo film:
Pink Flamingos
Titolo originale:Pink Flamingos
Dati:Anno: 1972Genere: commedia (colore)
Regia:John Waters
Cast:Divine, David Lochary, Mary Vivian Pearce, Mink Stole, Danny Mills, Edith Massey, Channing Wilroy, Cookie Mueller, Paul Swift, Susan Walsh, Linda Olgeirson, Pat Moran, Bob Skidmore, Nancy Crystal
Visite:1194
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 14
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Pigro 8/12/08 10:50 - 7005 commenti

Storia sconclusionata, nauseante, vomitevole e aberrante di un gruppo di freaks in roulotte. Capolavoro indipendente del trash, il film non risparmia ogni genere di schifezze in un tripudio di violenze e oscenità. Il cattivo gusto riempie lo schermo e si trasforma in qualcos'altro: in celebrazione del vuoto esistenziale, tanto per cominciare. Ma quest'opera è anche trampolino di lancio della prorompente grassa trans Divine, che arriva fino alla coprofagia. Ostentatamente sciatto come un filmino amatoriale. Meravigliosamente orrendo.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Renato 3/8/07 13:11 - 1495 commenti

Il fascino estremo di quest'opera celebratissima (almeno nel mondo underground) mi è sempre sfuggito, sarò sincero. Certo, Waters gira con un certo stile che uno non si aspetterebbe di vedere in un prodotto del genere, ma per essere fondamentalmente un film demenziale questo Pink Flamingos ha una pecca gravissima: non fa mai ridere. Resta ancora da capire quanto il film sia celebre per il suo valore intrinseco e quanto invece per le scene pornografiche e addirittura scatologiche (il finale del film, insostenibile per molti).
I gusti di Renato (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Capannelle 11/1/17 10:32 - 3403 commenti

Tecnicamente fa pena e ha diverse pause, soprattutto nella parte iniziale; alcuni soliloqui e personaggi sono irritanti. Però la sua carica esplosiva funziona e viene impersonata splendidamente da Divine e dalla coppia avversaria che cerca di sottrarle lo scettro del ributtante. Un'ottima componente weird che, pur rinunciando a qualsiasi salto di qualità, riesce a far divertire raffigurando diverse situazioni iconiche con sufficiente ritmo.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Matalo! 1/12/14 21:34 - 1333 commenti

Letto il Zagarrio su Waters, recuperati tutti i film del regista. Regista... parola grossa. Trovo tanta reazionarietà in questo sedicente trasgressore, che come molti come lui diventano più falchi dei falchi. Pink Flamingos vale più come choc certosinamente ricercato che come cinema; feci, sperma, ani canterini, uova. Precursore del punk certo ma inetto a uscire dai quattro risicati temi e completamente inetto a fare un film. Unica meraviglia: Divine, animale da grande schermo, unico valore veramente trasgressivo ab aeternum creato da Waters. Sopravvalutato.
I gusti di Matalo! (Commedia - Gangster - Western)

Redeyes 17/1/08 11:35 - 1937 commenti

Waters è fondamentalmente un artista (non a caso era parte della factory di Warhol) e di conseguenza in tal modo va vista la sua arte. È un film zozzo, con personaggi zozzi e situazioni zozze; ma un film che, vuoi per non esser in Odorama, non puzza! L'assurdo di fondo, quel ridicolo accentuato dalle imperfezioni fisiche dei personaggi, avvolge la scarsa (e stupida) trama con una splendida carta da regalo e ce lo consegna. Piccolo capolavoro trash.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La grassa e cerebrolesa mamma, nel box per bimbi, che dice: "Babs, Babs, where are my eggs, Babs?".
I gusti di Redeyes (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Supercruel 17/5/09 23:55 - 498 commenti

Pink Flamingos, ovvero "an exercise in bad taste". Summa estetica del primo Waters, un film estremo sotto tutti i punti di vista. Rozzo, sporco, provocatorio, volgare, è un continuo superare ogni limite imposto. Un ano che si dilata a ritmo di musica, cannibalismo, fecondazioni coatte, coprofagia, sesso incestuoso e con animali, e su tutto giganteggia Divine. Non è un film per tutti i palati, sia chiaro, ma Waters ha anche il pregio di saper girare ogni sorta di nefandezza con un sense of humor che solo i grandissimi hanno.
I gusti di Supercruel (Azione - Fantascienza - Horror)

Saintgifts 28/9/15 19:05 - 4099 commenti

Un'America, collocata più o meno negli anni '50, in cui per avere successo, in qualsiasi campo, bisogna essere campioni, i numeri uno. Waters sceglie il campo dove riesce meglio e confeziona una storia dove tutto (ma proprio tutto) è permesso: chi sarà il personaggio più disgustoso degli States? La lotta esasperata è tra la campionessa Divine e i coniugi Marble che, tra l'altro, vendono neonati, prodotti da ragazze rapite e stuprate, a coppie gay. Waters non si trova in imbarazzo a creare situazioni tra le più trash possibili, oltre ogni immaginazione.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Waters precorre i tempi e classifica disgustoso l'affidare neonati a coppie gay; L'esibizione del "pene salsiccia" del marito di Connie.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Pinhead80 20/3/11 17:53 - 2988 commenti

Si può chiedere a un regista di confezionare un'opera così deliziosamente disgustosa? Credo che solo John Waters riesca a fare questo riuscendo a installare, all'interno di ogni tipo di feticismo e perversione, una trama. Ovviamente la mattatrice indiscussa di tutta la pellicola è la trans Divine, che non ci risparmia davvero proprio nulla (coprofagia, incesto e quant'altro). Film osceno e zozzo ma ben fatto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La vendetta di Divine. La scena finale.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Belfagor 23/8/11 18:15 - 2541 commenti

Delirante pellicola trash la cui protagonista è disposta a tutto per conservare il titolo di persona più disgustosa al mondo. E bisogna dire che ci riesce. Più che un film si tratta, secondo le parole del regista, di un "esercizio di cattivo gusto": scena dopo scena si assiste ad una sfilata di feticismi, depravazioni, omicidi, cannibalismo e, in conclusione, una memorabile scena di coprofagia. Eppure c'è indubbiamente dell'arte in tutto ciò, per riuscire ad esercitare un simile magnetismo. E riesce persino ad essere esilarante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il folle manifesto politico di Divine: "Kill everyone now! Condone first degree murder! Advocate cannibalism!".
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Giùan 16/9/11 11:19 - 2421 commenti

Vertigine ineguagliata dell'abisso cinematografico, frontiera ultima e punto di arrivo del trash. Waters mette i paletti ad un genere, raschia il fondo del bidone e da Pink Flamingos nulla sarà più eguale, neanche lui. Sconcerta ancora il film per la sua capacità di estremizzare, parodizzandola, l'estetica Warholiana (da cui però rischia di mutuar l'unico difetto: la noia per accumulazione) e per quel "senso del disgusto" che cela ironia e cultura, fino ad apparir opera di un dissociato. Sfidar Divine come queen of disgusting è impresa hard. Adoro Ed Massey

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La Massey nel box col suo tormentone "The egg man"; lo stupro col pollo; i Marble feticisti dei piedi; l'oltraggio di Divine & son in casa Marble.
I gusti di Giùan (Commedia - Horror - Thriller)

Lythops 25/4/15 16:10 - 928 commenti

A differenza dell'intelligentissimo Female trouble, l'incauto spettatore si trova di fronte a un lavoro di totale, surreale delirio, frutto della scelta di Waters non tanto di scandalizzare, quando di proporre un film il più possible disgustoso e ripugnante, obiettivo che raggiunge pienamente. Girato in 16 e in 35 mm e con una regia destrutturata, è un'opera di trash assoluto in cui si muovono personaggi assurdi anche se non privi di un certo lontano, assurdo fascino. In breve tempo però ci si assuefa e si giunge alla fine non senza noia.
I gusti di Lythops (Documentario - Poliziesco - Thriller)

Jurgen77 7/1/16 16:38 - 562 commenti

Delirante e stomachevole commedia ultra trash che ha "lanciato" il trans Divine nell'olimpo del underground. Il film è ricco di volgarità, situazioni estreme (guardare per credere) e politicamente scorrette. In questo delirio di schifezze c'è però qualcosa che rende la pellicola una pietra miliare del genere (chiaramente di serie "Z").
I gusti di Jurgen77 (Fantascienza - Guerra - Horror)

Anthonyvm 2/3/18 10:46 - 486 commenti

Capolavoro del cattivo gusto: un pasticcio senza capo né coda di gente depravata e disgustosa (e fiera di esserlo) che si esibisce davanti alla macchina da presa in imprese più o meno scandalose. Ai suoi tempi aveva la forza provocatoria dei grandi successi dell'exploitation, ma anche oggi molte sequenze mantengono intatta la loro forza (anche perché è difficile osare di più senza finire in territorio hardcore). Indimenticabile la mitica Divine. Waters ha fatto cose migliori a livello di plot, ma questo rimane il suo film più significativo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il famosissimo finale coprofago.
I gusti di Anthonyvm (Animazione - Horror - Thriller)

Ugopiazza 9/7/14 17:08 - 118 commenti

Pura genialità! John Waters, che ha concepito e diretto questo film, non può che essere ricoperto di elogi; le scene per molti insostenibili che fanno regolarmente capolino non fanno che innalzare il valore del film, ma l'elemento veramente da Oscar sono i dialoghi estenuanti e folli, recitati da un cast composto perlopiù da apparenti semiritardati (indimenticabile Divine!). Non è mica facile girare un film dove tutto, dalla regia agli attori, dalle ambientazioni al trucco, è costantemente e volutamente all'insegna del cattivo gusto! Stracultissimo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il coito piumato; Il performer al compleanno; Il dono d'amore materno; Lo spuntino finale.
I gusti di Ugopiazza (Commedia - Horror - Thriller)