Cerca per genere
Attori/registi più presenti

GUMMO

All'interno del forum, per questo film:
Gummo
Titolo originale:Gummo
Dati:Anno: 1997Genere: drammatico (colore)
Regia:Harmony Korine
Cast:Jacob Reynolds, Nick Sutton, Lara Tosh, Jacob Sewell, Darby Dougherty, Chloë Sevigny, Carisa Glucksman
Visite:1003
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 11
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 22/1/08 DAL BENEMERITO MAORANZA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Pigro 6/9/10 8:55 - 6914 commenti

Incredibile a cosa possa portare la determinazione a scandalizzare: in questo caso a un inutile film dove impera il gusto del disgusto, il disturbante trendy, una finta antropologia della provincia Usa che nasconde le astuzie del provocatore. Se Diane Arbus era mossa da vero genio e sincera disperazione, Korine (che mi sembra essersi ispirato a lei) è mosso solo da esibizionismo del freak, finta crudeltà (i gatti massacrati) e vieto sperimentalismo che non sconvolge più nessuno. Il risultato è noia profonda e abissale vuoto di senso.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Rebis 14/3/13 10:00 - 2065 commenti

Morbi e sindromi, assortiti e addizionabili; freaks e famiglie disfunzionali; gatti macellati e satanismo. C'è anche un pink-coniglio che introduce al meraviglioso lascito dell'uragano Gummo. Leggi: la provincia americana come enciclopedismo teratologico, fiera delle atrocità. Fasulle, naturalmente, o quasi. All'inizio scappano grasse risate; poi affiora il disagio; infine si sbircia con discrezione l'orologio... La domanda sorge, liberatoria o pilotata: ma la sincerità, dov'è? Risposta non pervenuta, nemmeno per Korine. In questo, forse, sta la sua franchezza. Bella soundtrack.
I gusti di Rebis (Drammatico - Horror - Thriller)

MAOraNza 22/1/08 12:48 - 188 commenti

Xenia, Ohio: l’uragano Gummo ha colpito con tutta la sua potenza e, oltre ai tetti delle case, sembra aver spazzato via anche la morale dei sopravvissuti, che continuano la loro vita in mezzo alla devastazione quasi come nulla fosse, ma con piglio da sconfitti. I protagonisti sono soprattutto bambini o pre adolescenti privati della propria innocenza primordiale per atteggiarsi quasi inconsapevolmente da adulti, mimandone comportamenti, atteggiamenti e finendo inevitabilmente per risultare grotteschi. Montaggio e musiche a dir poco lisergiche.
I gusti di MAOraNza (Animali assassini - Azione - Horror)

Pinhead80 22/12/10 19:30 - 2969 commenti

Ci sono film davvero difficili da comprendere e quindi da commentare. Uno di questi è sicuramente Gummo. Ci troviamo di fronte a una pellicola recitata da albini e freaks in un ambiente grottesco. E sono proprio le situazioni incredibili e disgustose a dare forza al film, che ci mostra un orrore insolito e profondo (non solo visivo). Lo stile pseudo-documentaristico mostra come anche gli adulti siano indifendibili (tra tutte la scena del padre che fa prostituire la figlia disabile).

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Solomon che fa il bagno e mangia.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Didda23 11/8/14 9:59 - 1891 commenti

Sicuramente va datto atto a Korine di possedere uno stile originale e molto personale, ma in questo caso fallisce alla grande; del resto vive su un filo sottilissimo che separa la genialata alla vaccata. Più che utilizzare una sequela di "uomini schifosi" per palesare le difficoltà della provincia americana ormai allo sbando e per farne una critica intelligente, prende la scusa della denuncia per imprimere sulla pellicola scene disgustose con personaggi fuori da ogni logica. Il gioco regge poco, vuoi per l'assenza di sincerità, vuoi per il dubbio gusto della rappresentazione.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Luchi78 3/8/10 14:08 - 1521 commenti

Difficile da interpretare questo paesaggio apocalittico proposto da Korine, dove si gettano nel calderone le peggiori nefandezze di questo mondo e vengono rappresentate in tutto il loro squallore, a partire dai due ragazzini protagonisti che sembrano usciti dalla peggiore delle bidonville. Una rappresentazione della realtà molto cruda, ma essenzialmente fine a se stessa, che provoca una forte sensazione di disagio e repulsione. Adatto a stomaci forti.
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Gestarsh99 26/9/10 19:26 - 1061 commenti

Il giovanissimo esordiente Korine scribacchia, con tratto crudo e respingente, la descrizione caotica di una intera cittadinanza del nord-est degli Stati Uniti (Xenia, in Ohio), infognata in un paesaggio post-cataclismatico a metà strada tra Ciprì & Maresco e Jackass. Non vi è traccia di trama classicamente intesa e le varie vicende procedono senza una logica pertinente, quasi a voler rispecchiare la confusione che impera, anche all'interno degli stessi personaggi rappresentati. Un quadro scioccante e metaforico sul nichilismo delle nuove generazioni.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Gli albini ed i freaks protagonisti; Solomon che fa il bagno in un'acqua scura e fangosa, mangiando spaghetti, cioccolata e schiuma di shampoo...!
I gusti di Gestarsh99 (Horror - Poliziesco - Thriller)

Lythops 13/4/16 8:21 - 913 commenti

Per tutto il film, fortunatamente breve forse perché le idee già esigue in partenza erano terminate, ci si ripete come un mantra "ma il senso dov'è?". Le altre domande riguardano l'eccessivo costo della lavorazione: a giudicare dalla "fotografia" pare essere stato girato in Super8 (o 8mm, chi lo sa). Non si apprezza nemmeno l'ossessione e la schizofrenia che animava John Waters, che almeno sapeva scandalizzare e disgustare, per così dire, con una specie di grazia naturale. Lavoro orrido, con simbolismi da ipermercato per indigenti.
I gusti di Lythops (Documentario - Poliziesco - Thriller)

Lupoprezzo 22/1/11 18:18 - 635 commenti

Francamente non riesco a cogliere fino in fondo il senso di un film del genere: senza una vero filo conduttore, sconclusionato (sembrano tanti spezzoni amatoriali messi insieme alla rinfusa) e con diversi eccessi che non mi sono andati giù. Per lo meno Harmony Korine non esagera con l'autocompiacimento e il mondo surreale di miserie e degrado che mette insieme ha momenti indovinati e sinceri. Non per tutti i gusti.
I gusti di Lupoprezzo (Horror - Poliziesco - Western)

Rullo 1/5/14 23:37 - 388 commenti

Dopo un devastante tornado, ciò che resta della città di Xenia, Ohio è una desolante immagine di degrado e desolazione. Korine, nel suo intento di rappresentare tutto ciò nel modo più credibile possibile, riesce a disturbare lo spettatore, ma lo fa mettendo in scena il tutto alla rinfusa, unendo spezzoni altrimenti completamente scollegati, sporcando il tutto con freak seriamente inquietanti ed episodi di dubbio gusto.
I gusti di Rullo (Avventura - Commedia - Drammatico)